Giovedì, 14 July 2016 16:49

Intervista a Becky Sharp

Scritto da

Penelope Poirot: sangue importante scorre nelle sue vene, importante come il cognome che porta. Penelope ha un fiuto innato nel risolvere i misteri, un palato fine ma spietato come le sue critiche gastronomiche.Ma le blasonate discendenze sembrano non interessare a Scotland Yard e Penelope potrà dar prova di essere alla pari del suo avo quando, un po’ per vezzo, un po’ per dovere, si ritira in un gotico maniero salutistico incastonato tra le dolci colline del Chianti della campagna senese, in Toscana. Penelope Pirot fa la cosa giusta è il romanzo di una brillante autrice milanese, edito dalla MarcosyMarcos. Abbiamo invitato Becky Sharp sull'Isolachenonc'è e lei ha risposto gentilmente ad alcune domande

 

1.  Durante la stesura di ‘’ Penelope Poirot fa la cosa giusta’’, hanno preso vita prima i personaggi o la storia?

I personaggi, sicuramente. Penelope è stata una visione: una donnina rotonda con una torre di capelli rosso fuoco. Una donna kraphen! Quasi contemporaneamente, come in un parto gemellare, ho visto spuntare la sua assistente Velma Hamilton.

2.    Ha un rituale, dei punti precisi durante la stesura del romanzo o scrive istintivamente finché storia e personaggi non prendono forma da soli?

Non saprei descrive puntualmente il processo: i personaggi all'inizio sono solo visioni, ombre: prendono corpo attraverso la voce. Mi sento un po' una ventriloqua: la voce dei personaggi, usurpa la mia voce.

Nella fase di progettazione è la voce dei personaggi principali a guidarmi e a gettare le fondamenta della storia. Anche la 'visione' della location è molto importante: devo poter padroneggiare il teatro dell'azione: luci, profumi, oggetti (gli oggetti dicono moltissimo!). Infine, in un intreccio di istinto e tecnica, emergono i comprimari: il disegno si definisce. Un disegno 'aperto', suscettibile di variazioni.

3.    Dare vita a Penelope Poirot: mossa vincente grazie al sangue che scorre nelle sue vene o arma a doppio taglio col rischio di cadere in un déjà vu sulle orme del suo famoso avo?

Non so se sia una mossa vincente, ma non temo l'effetto déjà vu: Penelope del famoso avo possiede solo la siluette tondeggiante e la proverbiale tracotanza. Quanto al resto, non è una moralista e, soprattutto, è del tutto sprovvista del famoso fiuto del celebre prozio - anche se è certa di averlo ereditato.

4.    Villa Onestà, la Spa new age dal sapore gotico, sita nella quiete della campagna senese, un nome volutamente ironico che ben la descrive?

Infatti!

5.   Perché Penelope Poirot e non Penelope Holmes o Marple?

Perché il romanzo vuole essere un omaggio al mystery e insieme una sua parodia; Holmes tra i detective celebri è sicuramente quello più parodiato: l'effetto déjà vu, allora sì, sarebbe stato vero rischio.

Miss Marple e i suoi (potenziali) discendenti non si prestano a un'operazione di questo genere.

Poirot invece nasce già con un innegabile potenziale umoristico che la Christie tiene sotto controllo. Enfatizzare quel potenziale sottraendo al personaggio 'il genio investigativo': ecco, quello mi divertiva. In generale, tuttavia, questi sono ragionamenti sorti a posteriori. L'immagine che mi si è imposta era quella di una cicciottella narcisista, logorroica, svenevole e insieme autoritaria: ovvero Penelope Poirot.

6.    Velma Hamilton braccio destro di Penelope, è la trasposizione femminile del fedele Arthur Hastings?

Sempre in una logica sottilmente parodica, Velma Hamilton, è l'opposto di Hastings. Non stima particolarmente la sua 'Padrona', anzi dubita di continuo del suo presunto genio. E' grazie alla sua voce che si realizza l'effetto parodico: Velma, soprattutto all'inizio, è in grado di registrare le follie di Penelope; è il suo istintivo buonsenso a mostraci Penelope per quello che è davvero.

7.    Come è nata l’idea di ambientare una storia drammatica, seppur ironica, nella tranquillità delle colline toscane?

Avrei potuto ambientarla in Trentino... ma che dire? La location è nata intuitivamente, non in seguito a un calcolo particolare.

8.    Ci saranno nuove tragicomiche avventure per la coppia Penelope – Velma?

Penso a una trilogia, più che a un seriale. La serialità non permette ai personaggi di crescere per bene: rischia di cristallizzarli. Non voglio imprigionarli: poverini!

9.    Quale dei personaggi i presenti nel romanzo le assomiglia di più o si ispira a persone che fanno parte della sua vita?

Tutti e nessuno. La scrittura per me è esperienza distillata. Ricorrendo a una metafora alcolica: chi direbbe che la vodka arriva dritta dritta dalle patate?

10.   L’ironica Agatha Christie, con il suo impomatato Poirot, ricerca il massimo dell’imprevedibilità: l’assassino era il narratore, l’assassino era il poliziotto, assassini sono tutti i sospettati, assassini e vittime s’identificano. Camilleri è magistrale nell’uso del paradosso. Qual è il suo rapporto con l’ironia e come si riflette nel personaggio di Penelope?

     Credo che il romanzo sia sì un mystery, ma anche un romanzo umoristico. Personalmente sono una cultrice della letteratura umoristica inglese. E non mi riferisco solo alle perle dell'umorismo puro: Wodehouse e JK Jerome, per citare solo i più noti, ma a quell'attitudine tutta inglese che tende a infondere l'elemento umoristico nei generi più disparati: Defoe, Austen, Thackeray a Dickens, Von Armin, Chesterton, Vaughn... persino nell'impegnatissimo Orwell si tovano tracce di humor. E nella Christie, naturalmente.

     11.    Cosa legge Becky Sharp nella vita privata, ha un autore preferito?

     Leggo per lavoro e leggo per diletto. Leggo di tutto, ma non sono onnivora: la discriminante è una buona scrittura (o una buona traduzione). Gli autori che amo sono molti. Temo di essere una vera politeista. Credo inoltre che le gerarchie mutino a secondo dell'età e dello stato d'animo. A vent'anni leggevo solo classici russi (li amo ancora, sia chiaro) ed esistenzialisti francesi (quelli oggi li amo meno, fatta eccezione per Camus); avevo bisogno di drammaticità! Poi ho frequentato di tutto: fumetti, fantascienza, noir, gialli e, sempre, i cosiddetti classici. Oggi non ho paura di divertirmi, di cercare libri godibili, di farmi sorprendere da quelli che saranno i classici di domani (in questo momento penso a Roberto Bolaño e a Ricardo Menendéz Salmon).

12. Prima di lasciarci ci consiglia, oltre al suo, un romanzo per l’estate 2016?

“L'ultimo Bicchiere di Klingsor” di Torgny Lindgren: un romanzo sorretto da un'ironia tragica e paradossale.

Grazie per la disponibilità che ci ha accordato. Aspettiamo nuove ed avvincenti avventure.

Grazie a te per la gentilezza e la disponibilità.

La recensione del libro qui

Ultima modifica il Venerdì, 15 July 2016 15:42
Devi effettuare il login per inviare commenti

Accesso Utenti

Wikipedia

 

ElencoCategorie

FriendsBlog

VASI

IL BLOG DELLE MIO TEMPO

LIBERO LE MIE CREAZIONI

_________________________

 

INTRAPC

IL PORTALE INFORMARTICO

E DELLA CONDIVISIONE

_________________________

Archivio

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.lagunadellesirene.com/home/modules/mod_fancy_tagcloud/types/k2/tags.php on line 68
shakespeareteatrometeoRiccardo IIIdeformitàyoutubeInghilterraSovranoReSocrateMaieuticaAteneFilosofiagiovaniricercaconoscenzamusicaJim MorrisonNietzscheApolloDionisomitofacebookpassioneSpagnaamoreliberoUccelliHitchcockPsycoBodega BaySan FranciscoHollywoodPsicanalisiMadrefiglioAnna BolenaElisabetta IEnrico VIIITudorsCaterina d'Aragonamatrimoniodivorzioscisma anglicanoVirgin QueenCarolly EricksonPedagogiaMaria la SanguinariaEdoardoInvincibile ArmadaRembrandtpitturaOlandaClaudio CivileCaliforniaincipitseduzioneParigiRimbaudVerlaineProustFlaubertBaudelairefestaguidaromanzo di formazionemetròeroscronacaSolo a Parigi e non altroveautoriCary GrantTony CurtisSeconda Guerra MondialeSottomarinoRosaVerniceDonneAutunnoIl popolo dell'autunno di Ray Bradburyletteratura contempraneacircogiostracaroselloinfanziaadolescenzaAlifarfallacorpodolorepadretraumaValentinaMarcos y MarcosPaolo NoriAnteprimelibrigioralismoVirginia WoolfMrs DallowayLondramodernitàSeptimusBig BenAdmiral ArchThe MallKnightsbridge di HarrodWestminster Abbey;Buckingham Palaceprima guerra mondialeXIX secoloRitzClarissadolore, meteo, psicologia, you tube, vita, esperienza, life, lutto, perdita,Galimberti, Freud,FolkPopTragediaIagoOtelloDesdemonaKenneth Branagharbitriomonologomanipolatoreletteratura ingleseletteraturameravigliastupirsidomandareGaarder Joestein Il mondo di SofiascuolaeducazioneVeneremitologiaVasariBotticelliZefiroMareConchiglieFloraArielLorenzo De MediciCiproLuceNascitaPeter PanJames Mattew BarrieKirriemuir,ScoziaWendyPeter Pan il bambino che non voleva crescere,Peter Pan nei giardini di KensingtonJohnny DeppNeverlandfbmentebambinoAliceWonderlandTim BurtonsognorealtàstregattoconigliobiancoreverendoCarrollspecchionon senseparadossosottosopralogicaviaggiosottosuoloyou tubegattopsicologiapozzoreginatazzasindromeconflittodisturbomentalepassionivitaTrailerCapitan UncinoHookL'Isolachenonc'èBarrieUncinococcodrilloStellamattinoBambiniSerdutiRumorepassiAlfredobambinaValentina D'AlredosognipremiLucarelliBottega FinzioniBolognaFondiEuropaManuela SalviScrittoriRagazziHolmesPoirotAgatha ChristieConan DoyleMiss MarpleDupinEAPoeDeduzioneabduzionematematicafilosofoartepadovaartistiemergentitalenticulturafumettodomenicanovembrePlatoneStatogovernareAccademiapoleiscrsigovernopoliticarockhardheavysynthappetitedestructionmusicGNRpatienceBariMargheritefamigliaesperienzaDostoevskijSan PietroburgozarfedeNotti biancheVeneziaFontankaPalazzo D'Inverno,Tradimentoambivalenzasenso di colpapsicologamaritocoppiapietroburgoMuseoPalazzo ducalecommerciopregiudiziodirittogelosiarabbiaassassinioossessionesessoCAOSECATOMMITImagiasospiripontePotterfilmbenemalemortemeretricicortigianelibertinaggioSherlockGandalfIl signore degli anellihobbitaduzioneinduzionecasodonnademenza senileapidirittifelicità vitaprosperareugualianzasfruttamentoviolenzapovertàBarcellonaSan ValentinoLas RamblasCatalognaFioriSan JordiSaporeProfumoErasmoGiornatastuprimatrimoniprecocimutilazionigenitalidegradourlouominidiscriminazioneadolescentipartoarancionesopprusoCinemaNatalecarceredetenuticenonedinosauriregistiMississippiTwainTom SaweyYALetteratura americanablogpoesiaromanticoinfinitoUngarettianimacasaversoDanteritmoparolasillogegiardinoAntoine de SaintExupéryaviatorePiccoloPrincipenovitàHarper LeeRazzismopregiudiziAttiucsScoutlibertàAgente 007 La morte può attendereBilly Elliot,OlimpiadinuclearereattoreLucascampbellForzaImperoJediSithDarth FenerSkywalkerObitecnologiamacchinafelicitàrealizzazionecentroenergia• Rossella O'Hara • Margareth Mitchell Gone with the wind Via col vento seduzione incipit Letteratura americana letteratura film youtubecantoscroogespiritofantasmabontàarpagoneavaroumiltàbibbialeggereLucianoZappellaDiodebolezzeamoriPietroStefaniarchetipicomandamentimondoecumenismonarcisismoselfiewebcambordellovittorianaDickensoscuroprostituzioneannonuovocalendegennaioritisimbolibagordibuoni propositipaceHitchock• Daphne du MaurierombraventozafonbarriogoticomedioevoDiavoloGasmann• deformità• gobbo• youtube• YorkRe •CaravaggioDavideGoliaGiovanni BattistadoppioSudTueloGracelandThe KingAmericaJohn LennonmalinconiaaereivoloTotoroCittàmaialiGiapponenaturaguerra atomicadisastrieroicoraggiofantasiaHisaishiorchestracolonna sonoraGhibliTakahataCharles PerraultfiabepopolareGrimmlupoinconscioBettelheimmoralemonitoPerraultcrescitacontaminazioniAngelina JolieRapunzelMaleficentHansel GretelarcheologiaEgittofaraoninarrativaletteratura franceseORIENTEletteratura turcaGazaTre60Ponte delle GrazieNord EdizionighettoRomadeportazionethrillerautori italianiLonganesiesordientiCarollAlice in wonderlandPaesemeravigliecompromessonazisti sarta Dachau ago filo meteoclima germania belgio stoffaguerra Hitler Eva BraunVeronaluoghiGiuliettaviniricettefreudfascismoresistenzamussoliniNovecentofascistacantautori italianisterminioNomadiBob DylanAuschwtzlagernazismoOlocaustoShoahGuerra mondialeCumberbachcomputergenioHitlervolontà di potenzaSuperuomoReichChurchillvolkNormandiamemoriasilenzioElisa Springercampi di concentramentoebreiTotòlegionaridesertoAtlandineSaharaMaroccoAfricasolepauraguerraLegione StranieramilitaridovereItaliaFranciaTemplariGerusalemmeSanto SepolcroCavalieriSanto GraalTempioBernardo di ChiaravalleGesùMaddalenaTeMentaStelleLegionarioViaggiCaloretritonemiseriaSteampunkfantasy sottogeneremodaPanic!At The DiscoaccessoriingranaggioroEmperor's New ClothesThis Is GospelThe Ballad Of Mona LisaBrendon UrieDeath of a BachelorPaul di FilippoHayao MiyazakiromanzoCasa editrice NordhappycommissariogialloGeorge HarrisonThe BeatlesFrank Sinatrarock and rollYesterdayInês Pérez de Castro e Dom PedroPortogallofavolaSanta Maria de AlcobaçaVenetoRomeogenitorifigliSimposioBelloZeffirelliFirenzeVanigliaroseProvenzanebbiafumoRomeo e GiuliettaidentitàinnamoramentoormoniShakespeare400ShakespearelivesPlayYourPartestatefaidaCapuletiMontecchiRinascimentoProfumisaporisensiMarsigliaLavandaColoriPetrarcaGrasseEssenzestoriacardmartireromanticismoTiberioBaciAnelloSigilloschiavalupanarioTendaVicoliAngelaMassimoArenaGladiatoriBigheCorseThanatossessualitàtabooistintodistubopersonalitasentimentisessuologiapsicheprocessoemancipazioneLady ChatterleyLawrencetabùadulterioerotismoincestotedescastampapdfProibitofratellosorellaEgon SchieleThanatoAustriaViennaSecessioneKlimteroticoDavid ThomasSciasciaMiss Jane MarplebelgaDavid SuchetNew YorkomicidifotografiaFelligcrimeignotoArtemisiastuprovirtùDavid HennessydagosmafiaMano Nera'ndranghetacamorraemigrazioneNuovo MondoitalianiemarginazioneagrumimercatoclanMatrangaProvenzanoKurt Cobainleaderrock alternativoNoirfantasmivertiginedepressioneJames StewartKim NovakSaponeDelittoSodaSoda causticaEmiliaCampaniaTerremotoPersonailtàFolliaCartolineCronaca neraChiromanteManicomioCriminaleBette DavisVecchiaiaJoan CrawfordhorrorEdward Mani di ForbiceLa sposa cadavereNightmare before ChristmasMunchOsloimpressionismoastrattismoespressionismoangosciaWarholpunkRolling Stonesworldpazzobandanni '80Elvis PresleyordineLiebnizcosmogoniaClaude LéviStraussMatt DamonJude LawMacbethHighsmithmoralitàdecadenzaamantirivalitàfateartigianiBottomOberon TitaniaPuckTeseoVerdiùFalstaffCamilleriFalstaffBronteVendettaJane EyreHeathcliffMotelnecrofiuliaRussiaBelyjMachiavelliRiccadro IIIpotereHouse of cardsTom RipleyBorgiaLeonardoSALECHIESAONDESPERANZAArabiapatriarcatocambiamentoMIELEDOLCIZUCCHEROFARINAMELEPANEISOLASARDEGNATITANOAROMIINGREDIENTIPOLIZIADOVERCIVICAFUOCHIECOMAFIERIFIUTIRADIOATTIVIFANGODOCUMENTIREGIONELINFOMAAutorescrittoreintervistaesordioBrasilevolontariatoscarabocchiprosamaternitàdisillusioneingannonudi#magia ##mare#profumo#sogno#ricette#vaniglia#anice#donne#sardegna#amore#sale#convento#titano#isola#mamma#meteoLetteratura russaepilessiaalcolismogiocatoreHarmitageprimaveradaciaDominuscodicepapaTom Foxsacraramsesnuove usciteprofeziaoliviero FerrarismanipolazionebiciclettafemminismoconvenzionisufraggetteabbigliamentoipocrisiaSalingerinnocenzaEmingwaynevemisterochiantivinovolpevillasienainglesehumorAmletoDanimarcapazziaschizofreniaLaingannegamentocuorecarabinierimissionesequestribiografiacomandantelivornotuscaniaparacadutistirondinegelsosiciliaanonimatomoglieaddestramenteoallenamentigisBeatlessolitudineElias S Amorenuoveusciteil testamento del conte InverardiEdgar Allan PoeborghesiaintellettualefollacieloflanerìegoBuddhaindiaanimazionestudio Ghibliindipendenzacriminalità organizzataterritorioecomafiastudiodiritttilapsusspieKingsuspanceMelinda Millerstoria d'amoresculturaRaffaellomarmoSistinamacaronsloveGendermangaLady OscarRivoluzione francesemisteryAgathe Christiefotosexyselfiiemaniapornografialetteraura franceseCinaLa compagnia dell'anelloTerra di mezzoTolkienLiverpoollibro tibetano dei mortiLSDconsumismoambizioneAristoteleKenyaMasaimal d'Africastorie di vita veraitinerariSalemstreghedemonioSatana1692Cornovagliasrte plein airpaesaggirealismoMelvilleMoby Dickbalena biancatrenoformazioneoggettidomandeabruzzoorsooggetti smarritibambolegenesioccidenteelementiconigliDistrict LakeInfernoDan BrownAngeli e DemoniIl codice Da Vincibene e maleIstanbulindizinobelanni '60genereGrace KellymusiatombanatiuraecologiaMiyazakiluttoperiferiaperditasuicidio#iperbole#nave#orecchie#capitano#nuoto#zia#parabole#tuffo#fiori#garzanti#gemelli#rosa#nonna#toscana#volterra#londra#amsterdam#flower#chelsea#giardinietà vittorianaDivoNotoriousaereosenryuhaikudionisiacotragicostragepiazzaFontanaMilanoanarchiciValpredaPinelliJungGuernicaPicassoWilliam ShakespeareOmicidiosoprannaturaleimmaginazionegooglefratelliscienzaKaramazovdubbioabitiragazze segreti di kabulJenny NordbergMarquezmeravigliosoallegoriabugie

Strict Standards: Non-static method OfflajnValueParser::parse() should not be called statically in /web/htdocs/www.lagunadellesirene.com/home/modules/mod_fancy_tagcloud/mod_fancy_tagcloud.php on line 171


Copyright © 2015. Intrapc.net