Sabato, 16 April 2016 13:36

Sogno di una notte di mezz'estate

Scritto da

 

Nell'inverno 1595-1596, Shakespeare immaginò un’estate ideale e scrisse Sogno di una notte di mezza estate.

Senza seguire una fonte primaria, com’era solito fare, Shakespeare in Sogno si sforza di creare un intreccio elaborato e irriverente e ci riesce perfettamente.  Sogno di una notte di mezza estate è infatti una delle sue creazioni più strane e affascinanti, caratterizzata da una forza e originalità immaginativa travolgente. Segna un allontanamento dalle sue opere precedenti e  da altre del Rinascimento inglese. Quattro mondi si incrociano: Teseo e Ippolita tratti dalla dimensione dei miti e le leggende antiche; gli innamorati, Ermia, Elena, Lisandro e Demetrio; le fate, Titania, Oberon, Puck e le quattro figure al seguito di Bottom, che emergono dal folklore letterario; gli artigiani, il caro Bottom in cima ad essi, che provengono dal mondo rozzo e agreste in cui crebbe Shakespeare.

Leggiamo la trama:

Teseo, duca di Atene, si sta preparando per il suo matrimonio con Ippolita, regina delle Amazzoni, con un cerimonia di quattro giorni di fasto e di intrattenimento. Egli commissiona al suo Maestro di cerimonie, Filostrato, di trovare divertimenti adatti  all'occasione. Egeo, un nobile ateniese, marcia alla corte di Teseo con sua figlia, Ermia, e due giovani uomini, Demetrio e Lisandro. Egeo vuole che Ermia sposi Demetrio (innamorato di Ermia), ma Ermia è innamorata di Lisandro, che ricambia il suo amore, e si rifiuta di conformarsi al volere del padre.  Egeo si rivolge a Teseo per chiedere il suo giudizio nella speranza di vedere affermato il pieno rigore della sua volontà su Ermia. Teseo concede alla ragazza di prendere in considerazione, fino al giorno del suo matrimonio, le opzioni imposte dal padre, ricordandole che il suo disobbedire alla volontà paterna potrebbe provocare il suo invio in convento. Tuttavia, Ermia e Lisandro progettano di fuggire da Atene la notte seguente e sposarsi in casa della zia di Lisandro, circa sette leghe di distanza dalla città. Comunicano le loro intenzioni all’amica di Ermia, Elena, che una volta era fidanzata con Demetrio e ancora lo ama, anche se lui l’ha lasciata dopo l'incontro con Ermia. Sperando di riconquistare il suo amore, Elena racconta a Demetrio della fuga che Ermia e Lisandro hanno pianificato. Al tempo fissato, Demetrio si reca nei boschi dietro la sua promessa sposa e il suo amante; Elena lo segue.

In questi stessi boschi si aggirano due diversi gruppi di personaggi. Il primo è un gruppo di fate, tra cui Oberon, il re delle fate, che ha da poco è tornato dall' India per benedire il matrimonio di Teseo e Ippolita, e Titania, sua regina. Il secondo è un gruppo di artigiani ateniesi che provano una rappresentazione che essi sperano di esibire per il duca e la sua sposa: La tristissima storia di Priamo e Tisbe. Oberon e Titania sono in disaccordo su un giovane fanciullo indiano dato a Titania dalla madre; il ragazzo è così bello che Oberon vuole farne di lui il suo paggio, ma Titania rifiuta di cederlo. In cerca di vendetta, Oberon manda il suo servo, Puck, alla ricerca di un fiore magico, la viola del pensiero,  il succo del quale distribuito sulle palpebre di una persona che dorme lo renderà pazzamente innamorato della prima cosa che vede al risveglio. Puck trova il fiore, e Oberon gli comunica il suo piano di sfregare il suo succo sulle palpebre del Titania addormentata. Avendo visto Demetrio sdegnoso verso Elena, Oberon ordina a Puck di spargere alcune gocce del  succo della viola sulle palpebre del giovane ateniese, stando ben attento a farlo quando Elena sia ben vicina a lui. Puck incontra Lisandro e Ermia; pensando che Lisandro è l'ateniese del quale parlava Oberon,  lo unge con la pozione d'amore. Lisandro al risveglio vede Elena e se ne innamora abbandonando Ermia. Mentre la notte avanza e Puck tenta di annullare il suo errore, sia Lisandro che Demetrio finiscono per amare Elena, che crede che i due la stiano prendendo in giro. Ermia diventa così gelosa da sfidare Elena ad una lotta. Anche Demetrio e Lisandro finiscono per litigare per amore di Elena, ma Puck li confonde imitando le loro voci e li conduce in disparte fino a quando non si perdono separatamente nel bosco.

Quando Titania si sveglia, si innamora perdutamente della prima creatura che vede, Bottom, il più ridicolo degli artigiani ateniesi, la cui testa è da Puck beffardamente trasformata in quella di un asino. Alla fine del girotondo, Oberon ottiene il ragazzo indiano, mentre Puck interviene a sistemare le coppie di amanti, e al mattino tutto è bene. Teseo e Ippolita scoprono gli amanti addormentati nella foresta e li riportano ad Atene per sposarsi. Demetrio ora ama Elena, e Lisandro ora ama Ermia. Dopo il matrimonio di gruppo, gli amanti guardano gli artigiani esibirsi in una goffa quanto tremendamente esilarante versione della storia di Piramo e Tisbe. Quando la rappresentazione è finita gli amanti vanno a letto;  le fate compaiono per benedire le coppie e poi scompaiono. Solo Puck rimane, per chiedere al pubblico il suo perdono e la sua approvazione e per esortarlo a ricordare il dramma come se fosse stato tutto il frutto di un sogno.

Composto nell’inverno 1595-1596  forse in occasione di un matrimonio aristocratico durante il quale il dramma fu recitato la prima volta , Sogno sopra ogni altra cosa esplora la natura dell'amore.   Shakespeare  in Sogno sembra voler dire che l'amore è un percorso ad ostacoli, quand'è a prima vista può essere addirittura una disgrazia, in ogni caso ci rende matti, ha la capacità di farci assumere comportamenti irragionevoli, volubili, bizzarri, inspiegabili. Ermia ama Lisandro ed Elena ama Demetrio. Ma Demetrio ama Ermia e scappa via da Elena che lo tormenta con la sua ossessività amorosa. Ermia e Elena sono amiche e confidenti salvo poi per colpa di contrasti amorosi diventare nemiche e arrivare addirittura a picchiarsi. Durante il corso degli eventi, i personaggi subiscono cambiamenti fisici ed emotivi e anche la natura che li circonda subisce delle trasformazioni:la notte diventa giorno, la luna cresce e cala... Una giovane donna, Ermia, combatte contro suo padre per il diritto di scegliere l'uomo da amare; Titania è vittima degli imbrogli di Oberon che, attraverso Puck, tenta di imporre il suo dominio sulla sua  sposa e sugli umani; Ippolita deve sposare un uomo che l'ha conquistata in battaglia. Nel mondo di Sogno sembra domini il dispotismo. Ma se Teseo si dimostra ignorante quando affida il potere alla figura paterna (il padre di Ermia) o alla sessualità maschile,  le donne di Sogno sfidano gli stereotipi tradizionali e non sono rassegnate. La disparità e la disuguaglianza, sembra suggerire Shakespeare, interferiscono con l'armonia di un rapporto anche se il lieto fine,comunque, è assicurato.  Tutto si svolge questo nella magica atmosfera di un sogno, termine che ricorre principalmente quando i personaggi cercano di spiegare i bizzarri eventi in cui sono coinvolti. In questa atmosfera in cui il contrasto è una caratteristica ricorrente (Elena è alta, Ermia è bassa; Titania è bellissima, ma diventa grottesca; le fate leggiadre e magiche, gli artigiani rozzi e goffi, gli amanti sono gravi)  le storie si avvicinano, s'intrecciano e si chiudono all'unisono.

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 20 April 2016 15:38
Altro in questa categoria: « Teatro Ofelia »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Accesso Utenti

Wikipedia

 

ElencoCategorie

FriendsBlog

VASI

IL BLOG DELLE MIO TEMPO

LIBERO LE MIE CREAZIONI

_________________________

 

INTRAPC

IL PORTALE INFORMARTICO

E DELLA CONDIVISIONE

_________________________

Archivio

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.lagunadellesirene.com/home/modules/mod_fancy_tagcloud/types/k2/tags.php on line 68
shakespeareteatrometeoRiccardo IIIdeformitàyoutubeInghilterraSovranoReSocrateMaieuticaAteneFilosofiagiovaniricercaconoscenzamusicaJim MorrisonNietzscheApolloDionisomitofacebookpassioneSpagnaamoreliberoUccelliHitchcockPsycoBodega BaySan FranciscoHollywoodPsicanalisiMadrefiglioAnna BolenaElisabetta IEnrico VIIITudorsCaterina d'Aragonamatrimoniodivorzioscisma anglicanoVirgin QueenCarolly EricksonPedagogiaMaria la SanguinariaEdoardoInvincibile ArmadaRembrandtpitturaOlandaClaudio CivileCaliforniaincipitseduzioneParigiRimbaudVerlaineProustFlaubertBaudelairefestaguidaromanzo di formazionemetròeroscronacaSolo a Parigi e non altroveautoriCary GrantTony CurtisSeconda Guerra MondialeSottomarinoRosaVerniceDonneAutunnoIl popolo dell'autunno di Ray Bradburyletteratura contempraneacircogiostracaroselloinfanziaadolescenzaAlifarfallacorpodolorepadretraumaValentinaMarcos y MarcosPaolo NoriAnteprimelibrigioralismoVirginia WoolfMrs DallowayLondramodernitàSeptimusBig BenAdmiral ArchThe MallKnightsbridge di HarrodWestminster Abbey;Buckingham Palaceprima guerra mondialeXIX secoloRitzClarissadolore, meteo, psicologia, you tube, vita, esperienza, life, lutto, perdita,Galimberti, Freud,FolkPopTragediaIagoOtelloDesdemonaKenneth Branagharbitriomonologomanipolatoreletteratura ingleseletteraturameravigliastupirsidomandareGaarder Joestein Il mondo di SofiascuolaeducazioneVeneremitologiaVasariBotticelliZefiroMareConchiglieFloraArielLorenzo De MediciCiproLuceNascitaPeter PanJames Mattew BarrieKirriemuir,ScoziaWendyPeter Pan il bambino che non voleva crescere,Peter Pan nei giardini di KensingtonJohnny DeppNeverlandfbmentebambinoAliceWonderlandTim BurtonsognorealtàstregattoconigliobiancoreverendoCarrollspecchionon senseparadossosottosopralogicaviaggiosottosuoloyou tubegattopsicologiapozzoreginatazzasindromeconflittodisturbomentalepassionivitaTrailerCapitan UncinoHookL'Isolachenonc'èBarrieUncinococcodrilloStellamattinoBambiniSerdutiRumorepassiAlfredobambinaValentina D'AlredosognipremiLucarelliBottega FinzioniBolognaFondiEuropaManuela SalviScrittoriRagazziHolmesPoirotAgatha ChristieConan DoyleMiss MarpleDupinEAPoeDeduzioneabduzionematematicafilosofoartepadovaartistiemergentitalenticulturafumettodomenicanovembrePlatoneStatogovernareAccademiapoleiscrsigovernopoliticarockhardheavysynthappetitedestructionmusicGNRpatienceBariMargheritefamigliaesperienzaDostoevskijSan PietroburgozarfedeNotti biancheVeneziaFontankaPalazzo D'Inverno,Tradimentoambivalenzasenso di colpapsicologamaritocoppiapietroburgoMuseoPalazzo ducalecommerciopregiudiziodirittogelosiarabbiaassassinioossessionesessoCAOSECATOMMITImagiasospiripontePotterfilmbenemalemortemeretricicortigianelibertinaggioSherlockGandalfIl signore degli anellihobbitaduzioneinduzionecasodonnademenza senileapidirittifelicità vitaprosperareugualianzasfruttamentoviolenzapovertàBarcellonaSan ValentinoLas RamblasCatalognaFioriSan JordiSaporeProfumoErasmoGiornatastuprimatrimoniprecocimutilazionigenitalidegradourlouominidiscriminazioneadolescentipartoarancionesopprusoCinemaNatalecarceredetenuticenonedinosauriregistiMississippiTwainTom SaweyYALetteratura americanablogpoesiaromanticoinfinitoUngarettianimacasaversoDanteritmoparolasillogegiardinoAntoine de SaintExupéryaviatorePiccoloPrincipenovitàHarper LeeRazzismopregiudiziAttiucsScoutlibertàAgente 007 La morte può attendereBilly Elliot,OlimpiadinuclearereattoreLucascampbellForzaImperoJediSithDarth FenerSkywalkerObitecnologiamacchinafelicitàrealizzazionecentroenergia• Rossella O'Hara • Margareth Mitchell Gone with the wind Via col vento seduzione incipit Letteratura americana letteratura film youtubecantoscroogespiritofantasmabontàarpagoneavaroumiltàbibbialeggereLucianoZappellaDiodebolezzeamoriPietroStefaniarchetipicomandamentimondoecumenismonarcisismoselfiewebcambordellovittorianaDickensoscuroprostituzioneannonuovocalendegennaioritisimbolibagordibuoni propositipaceHitchock• Daphne du MaurierombraventozafonbarriogoticomedioevoDiavoloGasmann• deformità• gobbo• youtube• YorkRe •CaravaggioDavideGoliaGiovanni BattistadoppioSudTueloGracelandThe KingAmericaJohn LennonmalinconiaaereivoloTotoroCittàmaialiGiapponenaturaguerra atomicadisastrieroicoraggiofantasiaHisaishiorchestracolonna sonoraGhibliTakahataCharles PerraultfiabepopolareGrimmlupoinconscioBettelheimmoralemonitoPerraultcrescitacontaminazioniAngelina JolieRapunzelMaleficentHansel GretelarcheologiaEgittofaraoninarrativaletteratura franceseORIENTEletteratura turcaGazaTre60Ponte delle GrazieNord EdizionighettoRomadeportazionethrillerautori italianiLonganesiesordientiCarollAlice in wonderlandPaesemeravigliecompromessonazisti sarta Dachau ago filo meteoclima germania belgio stoffaguerra Hitler Eva BraunVeronaluoghiGiuliettaviniricettefreudfascismoresistenzamussoliniNovecentofascistacantautori italianisterminioNomadiBob DylanAuschwtzlagernazismoOlocaustoShoahGuerra mondialeCumberbachcomputergenioHitlervolontà di potenzaSuperuomoReichChurchillvolkNormandiamemoriasilenzioElisa Springercampi di concentramentoebreiTotòlegionaridesertoAtlandineSaharaMaroccoAfricasolepauraguerraLegione StranieramilitaridovereItaliaFranciaTemplariGerusalemmeSanto SepolcroCavalieriSanto GraalTempioBernardo di ChiaravalleGesùMaddalenaTeMentaStelleLegionarioViaggiCaloretritonemiseriaSteampunkfantasy sottogeneremodaPanic!At The DiscoaccessoriingranaggioroEmperor's New ClothesThis Is GospelThe Ballad Of Mona LisaBrendon UrieDeath of a BachelorPaul di FilippoHayao MiyazakiromanzoCasa editrice NordhappycommissariogialloGeorge HarrisonThe BeatlesFrank Sinatrarock and rollYesterdayInês Pérez de Castro e Dom PedroPortogallofavolaSanta Maria de AlcobaçaVenetoRomeogenitorifigliSimposioBelloZeffirelliFirenzeVanigliaroseProvenzanebbiafumoRomeo e GiuliettaidentitàinnamoramentoormoniShakespeare400ShakespearelivesPlayYourPartestatefaidaCapuletiMontecchiRinascimentoProfumisaporisensiMarsigliaLavandaColoriPetrarcaGrasseEssenzestoriacardmartireromanticismoTiberioBaciAnelloSigilloschiavalupanarioTendaVicoliAngelaMassimoArenaGladiatoriBigheCorseThanatossessualitàtabooistintodistubopersonalitasentimentisessuologiapsicheprocessoemancipazioneLady ChatterleyLawrencetabùadulterioerotismoincestotedescastampapdfProibitofratellosorellaEgon SchieleThanatoAustriaViennaSecessioneKlimteroticoDavid ThomasSciasciaMiss Jane MarplebelgaDavid SuchetNew YorkomicidifotografiaFelligcrimeignotoArtemisiastuprovirtùDavid HennessydagosmafiaMano Nera'ndranghetacamorraemigrazioneNuovo MondoitalianiemarginazioneagrumimercatoclanMatrangaProvenzanoKurt Cobainleaderrock alternativoNoirfantasmivertiginedepressioneJames StewartKim NovakSaponeDelittoSodaSoda causticaEmiliaCampaniaTerremotoPersonailtàFolliaCartolineCronaca neraChiromanteManicomioCriminaleBette DavisVecchiaiaJoan CrawfordhorrorEdward Mani di ForbiceLa sposa cadavereNightmare before ChristmasMunchOsloimpressionismoastrattismoespressionismoangosciaWarholpunkRolling Stonesworldpazzobandanni '80Elvis PresleyordineLiebnizcosmogoniaClaude LéviStraussMatt DamonJude LawMacbethHighsmithmoralitàdecadenzaamantirivalitàfateartigianiBottomOberon TitaniaPuckTeseoVerdiùFalstaffCamilleriFalstaffBronteVendettaJane EyreHeathcliffMotelnecrofiuliaRussiaBelyjMachiavelliRiccadro IIIpotereHouse of cardsTom RipleyBorgiaLeonardoSALECHIESAONDESPERANZAArabiapatriarcatocambiamentoMIELEDOLCIZUCCHEROFARINAMELEPANEISOLASARDEGNATITANOAROMIINGREDIENTIPOLIZIADOVERCIVICAFUOCHIECOMAFIERIFIUTIRADIOATTIVIFANGODOCUMENTIREGIONELINFOMAAutorescrittoreintervistaesordioBrasilevolontariatoscarabocchiprosamaternitàdisillusioneingannonudi#magia ##mare#profumo#sogno#ricette#vaniglia#anice#donne#sardegna#amore#sale#convento#titano#isola#mamma#meteoLetteratura russaepilessiaalcolismogiocatoreHarmitageprimaveradaciaDominuscodicepapaTom Foxsacraramsesnuove usciteprofeziaoliviero FerrarismanipolazionebiciclettafemminismoconvenzionisufraggetteabbigliamentoipocrisiaSalingerinnocenzaEmingwaynevemisterochiantivinovolpevillasienainglesehumorAmletoDanimarcapazziaschizofreniaLaingannegamentocuorecarabinierimissionesequestribiografiacomandantelivornotuscaniaparacadutistirondinegelsosiciliaanonimatomoglieaddestramenteoallenamentigisBeatlessolitudineElias S Amorenuoveusciteil testamento del conte InverardiEdgar Allan PoeborghesiaintellettualefollacieloflanerìegoBuddhaindiaanimazionestudio Ghibliindipendenzacriminalità organizzataterritorioecomafiastudiodiritttilapsusspieKingsuspanceMelinda Millerstoria d'amoresculturaRaffaellomarmoSistinamacaronsloveGendermangaLady OscarRivoluzione francesemisteryAgathe Christiefotosexyselfiiemaniapornografialetteraura franceseCinaLa compagnia dell'anelloTerra di mezzoTolkienLiverpoollibro tibetano dei mortiLSDconsumismoambizioneAristoteleKenyaMasaimal d'Africastorie di vita veraitinerariSalemstreghedemonioSatana1692Cornovagliasrte plein airpaesaggirealismoMelvilleMoby Dickbalena biancatrenoformazioneoggettidomandeabruzzoorsooggetti smarritibambolegenesioccidenteelementiconigliDistrict LakeInfernoDan BrownAngeli e DemoniIl codice Da Vincibene e maleIstanbulindizinobelanni '60genereGrace KellymusiatombanatiuraecologiaMiyazakiluttoperiferiaperditasuicidio#iperbole#nave#orecchie#capitano#nuoto#zia#parabole#tuffo#fiori#garzanti#gemelli#rosa#nonna#toscana#volterra#londra#amsterdam#flower#chelsea#giardinietà vittorianaDivoNotoriousaereosenryuhaikudionisiacotragicostragepiazzaFontanaMilanoanarchiciValpredaPinelliJungGuernicaPicassoWilliam ShakespeareOmicidiosoprannaturaleimmaginazionegooglefratelliscienzaKaramazovdubbioabitiragazze segreti di kabulJenny NordbergMarquezmeravigliosoallegoriabugie

Strict Standards: Non-static method OfflajnValueParser::parse() should not be called statically in /web/htdocs/www.lagunadellesirene.com/home/modules/mod_fancy_tagcloud/mod_fancy_tagcloud.php on line 171


Copyright © 2015. Intrapc.net